» Il mosaico paleocristiano: Santa Maria Maggiore, Santa Prassede e Santa Pudenziana
Iscriviti alla nostra Mailing List
* = campo richiesto!

Il mosaico paleocristiano: Santa Maria Maggiore, Santa Prassede e Santa Pudenziana

Il mosaico paleocristiano: Santa Maria Maggiore, Santa Prassede e Santa Pudenziana

Date/Time
Date(s) - 19/09/2020
16:30 - 19:30

Location
Santa Maria Maggiore

Category(ies)


Passeggiata tra il Quartiere Esquilino ed il Rione Monti alla riscoperta dei tesori dell’arte antica, celati tra le mura di antiche Basiliche. Appuntamento davanti all’ingresso di Santa Maria Maggiore alle ore 16 per la visita ad una delle 4 Basiliche Costantiniane in cui ammirare l’antichissima immagine della Vergine con Bambino, la Salus Populi Romani, un tessuto musivo del V secolo che resta perfettamente conservato sulle pareti e sull’arco trionfale, la sepoltura di Gian Lorenzo Bernini e tanto altro ancora. Da qui ci sposteremo verso la Basilica di Santa Prassede, gioiello nascosto e forse poco noto anche ai romani ma assolutamente da visitare per il Sacello di San Zenone, completamente rivestito di mosaici di età bizantina, un unicum a Roma.

Infine visita alla Basilica di Santa Pudenziana per concludere il percorso relativo alla intensa produzione artistica dei Papi nel medioevo e Roma, con lo splendido catino absidale anche qui interamente rivestito di tessere policrome.

Oltre alla storia, allo stile e agli aneddoti relativi ai singoli luoghi, parleremo di tecnica e di materiali, per comprenderne a pieno il loro valore non soltanto artistico.

Quota di partecipazione € 10 a partecipante € 8 per i ragazzi sotto i 18 anni.

Prenotazioni scrivendo a info@officinadelleartiantiche.it  

Copyright by CaleidosCoop Up